AMICI DAL MONDO . FRIENDS FROM THE WORLD

Una cara amica norvegese: “Non dev’esser facile per te essere in Italia. Sei una ragazza moderna in una società antica” A dear norwegian friend to me: “It shouldnt be easy for you to be in Italy. You are a modern girl in an ancient society”

An Iraqi friend who I met in New Delhi tells me: “Who told you that our women have to be as the European women? Who says that is it right?” Un’amico iracheno conosciuto a New Delhi mi dice: “Chi ha detto che le nostre donne devono essere come le donne Europee? Chi ha detto che è giusto così?” 

La mia amica francese mi dice: Se tutti dicessimo quel che pensiamo, questo mondo sarebbe un gran casino. My french friend told me: If we would say all the things we think, thisworld would be a big mess.”

A Stoccolma, in Febbraio, chiedo a un amica svedese: “Ma perchè non c’è nessuno per strada la sera? Anche nel mio paese in Italia fa molto freddo in inverno ma la gente esce comunque.” E lei: “Eh ma voi siete italiani, voi celebrate la vita tutti i giorni!” In Stockholm, in February,  I ask to a Swedish friend: “Why is there no one on the street in thenight? In my countryin Italy is very cold in winter too. But people go out anyway” She reply to me: “Oh, but you’re Italians, you celebrate life every day!”

On the plane. my friend sitting next to me: “see how lucky the flight attendants are. Once the trip is finished, their job is finished, their problems are finished.” In aereo. L’amica a fianco a me: “vedi che fortunate le hostess. Finito il viaggio e’ finito il loro lavoro, finiti tutti i problemi”

Met a Lebanese guy at a club in Dubai. We speak of Beirut and freedom there compared to the UAE. The girls dress like European. And he said: “Yes, we make them believe that theyare free.” Incontro un ragazzo libanese in un club a Dubai.Parliamo di Beirut e della libertà che c’è rispetto agli Emirati Arabi. Le ragazze si vestono come le Europee. E lui mi dice: “Si, gli facciamo credere di essere libere”

A Milano la mia Relatrice dell’Università: “lo sapevo che nella vita avresti avuto successo” In Milan my Professor at University:”I knew you’d have success in life”

Parlo con un amico nigeriano al college di Londra di malattie mentali dell’uomo moderno e mi dice: “Ah sono questi i problemi dell’Occidente? In Africa la gente muore di fame e succedono delle violenze terribili.” E mi mostra un video di uomini che vengono bruciati vivi. I talk to a Nigerian friend at the London College of modern man’s mental illness and he says: ” Ah these are the West’s problems ? In Africa, people are starving and terrible violence happens. ” It shows me a video of men who are burned alive 

On a Rome-Brussels flight, a former flight attendant for Alitalia tells me: “Remember, this is the best job in the world” Sulla tratta Roma-Bruxelles , un assistente di volo Alitalia in pensione mi dice: “Ricorda, questo è il lavoro più bello del mondo”

Un’amico italiano: “Il mondo è pieno di gente che ha voglia di scopare” An Italian friend: “the world is full of people who want to fuck ” 

La mia amica Thailandese a Singapore si mette sempre a parlare con nuova e gente. Mi dice: “La vita è troppo breve per essere timidi” My Thai friend in Singapore start always to talk with new people. She tells me: “Life is too short to be shy 

My Iranian Arabic teacher tells me that they do not call it honeymoon but then honeymonths. And I tell him: “Therefore they are the months of honey after marriage. And it is so even after 20 30 years of marriage?” “No, the first is a honeymonth then they become onionmonths, months of onions. We cry” Il mio maestro Iraniano di Arabo mi dice che loro non la chiamano honeymoon (luna di miele) ma honeymonths (mesi di miele). E gli dico: “Cavolo quindi sono i mesi di miele dopo il matrimonio. Ed è cosi anche dopo 20 30 anni di matrimonio?” “No, il primo mese è un honeymonth (mese di miele) poi diventano onionmonths (mesi di cipolla). Si piange”

“Penso che se non ci fossi stata tu, io nella vita avrei pensato solo a vestiti e cose frivole” “I think if you wouldnt be here, in my life I would have thought only about clothes and frivolous stuff”

An entrepreneur met at the Lisbon Half Marathon: “those who do not have it done here in Europe, they do it in Dubai” Un’imprenditore conosciuto alla Mezza Maratona di Lisbona: “Chi non ce l’ha fatta qui in Europa, ce la fa a Dubai”

Al confine tra Tajikistan e Uzbekistan un poliziotto mi chiede che lavoro faccio. E io:“l’assistente di volo”. E lui: “Ma come, non sembra. Le assistenti di volo dovrebbero essere belle e sensuali” On the border between Tajikistan and Uzbekistan, a policeman asked me what job I do. I said, “the flight attendant.” He said, “Come on, it doesnt seems like. The flight attendants should be beautiful and sensual”

My very good Indian friend tells me these strong and beautiful words about friendship: “Friendship means a lovely heart that never hates, a cute smile that never fades, a smooth touch that never hurts and a strong relationship that never ends” La mia carissima amica indiana mi dice queste parole forti e belle sull’ amicizia : “Amicizia significa un cuore amichevole che non odia , un sorriso carino che non tramonta , un tocco morbido che non fa mai male e un rapporto forte che non finisce mai”

My British flatmate in Dubai says “Ah, do you consider Italy a Western country?” Il mio coinquilino inglese a Dubai: “Ah, perchè tu consideri l’Italia un Paese Occidentale?”

Io e un’amica statunitense incontriamo un inglese in un locale a Londra e le dice: “Ah, sei qui a Londra per imparare l’inglese?” A US friend and I meet an English guy ina club in London who ask my US friend: “Ah, are you here in London to learn English?”

A colleague of mine in Dubai tells me: “No, because you know, the Great Britain is not Europe. We are something different. There is Great Britain. And the rest we can call the Continental Europe Un mio collega a Dubai: “No perchè sai, la Gran Bretagna non è Europa. Noi siamo qualcosa di diverso. C’è la Gran Bretagna. E poi il resto la possiamo chiamare Europa Continentale”