1 YEAR BLOG :)

20151008_143915Ultimo post dell’anno. Di già. E’ volato cazzarola. In tutti i sensi! Ecco un elenco di temi diversi di cui vorrei parlare.


STAN
Ci vuole un po’a familiarizzare con gli STAN. Partendo dalle capitali. Ai visti. E avanti. Sono sette. Cinque di loro erano parte dell’Ex Unione Sovietica. Le altre due sono Pakistan e Afghanistan. Terre poco esplorate, poco turistiche e poco conosciute. C’é un velo di mistero curiosità e di grande grande attrazione. Sono finalmente riuscita, a fatica, a recuperare i visti di alcune di queste Terre in Centro Asia. Grazie a Dio. Non vedo l’ora di conoscerle.

BLOG 12 post. 12 mesi. Un articolo al mese. Un anno di blog. Alla fine son riuscita a tenere la media di un post al mese. E’ un bell’anno. Questo dei Trent’anni.

blogIo non so chi legga il blog. Non credo che voglia diventare famosa. Avrei messo in atto qualche strategia di marketing. Mi sarei pubblicizzata un po’ e avrei continuato a usare social non social ecc. Chi vuole mi legge. Per me resta comunque un ottimo strumento con diario e raccolta di foto a portata di mano anche per amici e parenti lontani. Come dicevo un articolo al mese. Un quadro generale. Visione d’insieme. Globale. Come il mio modo di visitare i posti. Mai in dettaglio. Mai approfondito. Mai nei particolari. Tante cose non racconto e non descrivo perchè non saprei neanche come. Momenti intensi ed emozionali che mi limito a vivere.

 

decollo-aereo-620x350DECOLLO E ATTERRAGGIO Il momento piu bello del volo come passeggero: il decollo. La schiena ti si schiaccia sul sedile. E parti. Senti che non hai piu aderenza alla terra. E vai verso il cielo. Ti libri. Sei libero. Ti stacchi da terra. Tocchi un altro elelmento: l’aria. E quello più bello come cabin crew: l’atterraggio. In fondo all’aereo. Il punto dove senti più rumori e di più il movimento. Senti la discesa verso la terra. A volte particolarmente esaltante. Non sai mai cosa aspettarti. Se un’atterraggio brusco o un “kiss landing”.

 

handshake-negotiationRISPETTO E ONORE Mi è piaciuta l’accoglienza del console del Tajikistan a Kiev. Mi piace quando dagli uomini riesco a “farmi mettere allo stesso livello loro”. Quando mi rispettano. Quando mi stringono la mano. Mi piace il potere. Non come dominanza. Ma come rispetto. E mi piace lo scambio di favori. E di regali. In modo genuino e vero. Mi piacciono i codici d’onore. Anche se a volte mi fanno sorridere. Mi piace l’interpretazione delle “leggi”. E mi piace la flessibilità riguardo alle “regole”. L’onestà non credo abbia mai portato lontano. Mi piace la leggerezza la spontaneità e la flessibilità anche a livello governativo e politico.

 

photo-12APPREZZAMENTO E RICONOSCIMENTO E’ stato un anno di viaggi. Iniziando con Riga a Gennaio. Ultimamente ho capito quanto, per il momento, tenga a questo lavoro. E quanto me lo voglia tener stretto. Per i viaggi. Dunque rispetto la compagnia per la quale lavoro. Rispetto, stimo e apprezzo. E in generale rispetto gli imprenditori che portano avanti con coraggio aziende che danno lavoro, impiego, che mantengono le famiglie, che permettono un certo stile di vita. Dico quegli imprenditori che tengono in piedi e facilitano le economie di interi paesi e città. E che offrono servizi e beni alla gente. Quelle aziende che hanno un senso per la società e lo sviluppo delle comunità. Che servono alla gente. Sopratutto beni primari quindi il cibo. I vestiti. Ma anche la pulizia delle strade dalla neve per permettere il transito a lavoratori e turisti. Ma anche quello che ci fa stare meglio. Quindi l’aria condizionata e il riscaldamento nelle case. I trasporti di terra, di aria, di mare. Gli alloggi per i viaggiatori.Tutti i beni e i servizi che davvero servono all’uomo e allo sviluppo. Non parlo di beni e servizi eccessivi e vicini all’inutilità.

 

00_pericolo_verticalePERICOLI È un rischio la montagna, e lo è il mare. E’ un rischio l’aereo, l’elicottero ma anche la macchina. È un rischio viaggiare. Quanti rischi e pericoli. E che ne sai? Può succedere che stai seduto su un divano e il soffitto ti cade addosso. Quindi boh. Io non voglio star seduta sul divano rischiando che il soffitto mi cada addosso.

 

Speaking+italian+really+sorry+if+retoast+oh+and+don+t+look_0948bd_3307871PARLARE ITALIANO Ultimamente ho scoperto una cosa fighissima che avevo iniziato in Est Europa: parlare in italiano !! troppo troppoooooo fico !!! Visto che comunque non ha senso parlare in inglese quando sai che il tuo interlocutore non è una lingua che conosce, allora via con l’italiano. E’ una cosa che piace a me perchè mi sento quasi a casa, e che piace agli “ospiti” perchè ti ascoltano divertiti. E alla fine in qualche modo riesci anche a farti capire. Aiutano i gesti, il tono di voce, le immagini e le foto per chiedere direzioni.

 

Schermata 2015-12-20 alle 22.04.02INVERNO Ultimamente ho visitato Russia, Ucraina e Lituania. La magia dei Paesi Baltici, dell’ex Unione Sovietica, dell’Est e Nord Europa – in inverno – inizia nel tardo pomeriggio. Fino a tarda notte. Luci, atmosfera festiva e natalizia. Gli stessi edifici, monumenti, piazze viste di mattina, sono un’altra cosa. La gente locale insiste sul fatto di tornare in primavera/estate. Può darsi. Ma per me è proprio in inverno che hanno fascino. Anche se il vero inverno quello gelido e nevoso quest’anno sembra tardare un po’ dappertutto.

 

8a438fc439230772f1eacbda61ada7a9CONVENZIONI E’ una convenzione il tempo. E lo e’ la distanza. Siamo lontani ma nel cuore. Quando ci vediamo siamo contenti e stiamo bene. Quando ci vediamo il cuore è cosi colmo d’amore che dimentica il tempo in cui non ci si è visti. E’ come se il tempo in realtà non fosse mai passato. Quando non ci vediamo viviamo nel cuore. In questo modo non c’è mancanza, non c’é malinconia. Quindi e’ grande l’amore. L’amore abbraccia tutti. La famiglia piu di tutti. La famiglia che vedo poco e a volte sento anche poco. Ma che è con me comunque tutti i santi giorni di questa esistenza. Poi gli altri, i miei amici, il mondo.

 

GRAZIE Chiudo l’anno bloggatico ringraziando Dio.

E’ tutto stupendo quando guardi il mondo con occhi e cuore pieni di gratitudine. Purtroppo non è sempre possibile. Ci sono momenti e periodi in cui ci viene meglio. Altri in cui sembra così terribilmente impossibile. E’ la vita. Come un aereo. Crociere tra decolli e atterraggi.

ThankYouSmiley-500Grazie alla vita.

A mamma e papà.

Al piccolo e al big bro.

A Giorgia.

Felice DueMilaSedici 🙂

 

 

20151008_143915The last post of the year . Already. This year has flown by so fast. In all senses! Here is a list of various different topic I wanna talk about.

STAN It takes a while to get familiar with the STANS . Starting from the capitals . The visas . And forward. Seven of them. Five of them were part of the former Soviet Union. The other two are Pakistan and Afghanistan. A little explored , little tourist and unfamiliar lands. There is a veil of mystery and curiosity and great great attraction. I was finally able , with difficulty , to have the visas to go to some of these lands in Central Asia . Thank God . I can not wait to know them .

BLOG 12 post . 12 months. One article per month . One year blog . At the end I am able to keep the average of a post per month. It was a good year . This year of my Thirty’s .

bigstock-blog-icon1I do not know who read my blog . I do not think I want to be famous . Otherwise I would have put in place some marketing strategies. I would have publicized a bit the blog and I would continued to use social non social etc . Who wants to read me, read me. For me it is still a great tool to use. Its a diary and a collection of photos which I can share easily with friends and distant relatives . As I said an article per month . A general framework . Overview. Global idea. Same as my way of visiting places . Never in detail . Never in details. So many things I do not tell and do not describe because I would not know how . Intense and emotional moments that I just live

 

inquinamento-acusticoTAKEOFF AND LANDING The most beautiful step of the flight as a passenger : the takeoff . Your back squeaze to the seat . And you leave . You feel that you no longer grip the ground . And go to the sky.  You are free. You gonna touch another elelment : the air. And the most beautiful stage as cabin crew : the landing . At the back of the plane . The point where you hear more noise and more movement . Feel the descent to the ground . Sometimes particularly exciting . You never know what to expect . If un land abruptly or you have a “kiss landing .”

 

handshake-negotiationRESPECT AND HONOR I liked the hospitality of the Consul of Tajikistan in Kiev . I like when men “put me on their same level .” When they respect me. When they shake hands . I like the power . Not as dominant . But as respect. And I like the exchange of favors . And gifts. In a genuine and true way . I like the codes of honor . Although sometimes they make me smile . I like the interpretation of the “laws “. And I like the flexibility with regard to the “rules “. I think honesty is utopic and do not move human being forward. I like the lightness spontaneity and flexibility even at government and policy level .

 

500191_90414890we664rd2bv250t_D_327x327APPRECIATION AND RECOGNITION ‘It was a year of travel. Starting with Riga in January. Lately I realized that, for the moment, it is important to keep this job. For travel. Therefore I respect the company I work for. I respect, I admire it and appreciate it. And in general I do with entrepreneurs who carry on with courage companies that give job to people, mantain families, which allow a certain lifestyle. I mean the entrepeneurs which keep alive and help the economies of entire towns and cities. And I admire companies that offer goods and services to people. Those companies that care for society and community development. Serving the people. Especially primary goods: the food. The clothes. But also clean the streets from snow to allow the transit workers and tourists. And I respect companies which makes us feel better. So they provide the air conditioning and heating in homes. Companies that provide land, air, sea transport . Housing for travellers. All the goods and services that truly serve humanity and development. I am not speaking of companies who provide goods and services which are excessive and very close to be useless.

 

4774510641_4b6cb7e25f_bHAZARDS Mountain is a risk, as well as the sea . It is a risk the plane , the helicopter but also the car. It is a risk to travel . How many risks and dangers . And you know what ? It can happen that you are sitting on a sofa and the ceiling comes down on you . So I dont know. I do not want to be sitting on the couch risking that the ceiling falling down .

 

 

LSI_1400_x_1400SPEAK ITALIAN Lately I discovered something so cool that I had started in East Europe : speaking in Italian !! Sooooo cool !!! Since, however, it makes no sense to speak in English. Since the other person does not know. Then lets speak Italian . It ‘something that appeals to me because I feel almost at home , and that like the “guests ” because they hear and they have fun . And the end somehow can also make you understand . Help gestures , tone of voice , images and photos to ask directions.

 

 

christmas_tree_kiev_ukraine_travel_europe_guide

WINTER Recently I visited Russia , Ukraine and Lithuania . The magic of the Baltic States, the former Soviet Union , Eastern and Northern Europe -in the winter – starts in the late afternoon . Until late at night . Lights , festive and Christmas atmosphere . The same buildings , monuments , squares seen in the morning , are another matter . Local people insists to return in the spring / summer . It could be. But for me it is in winter that have charm . Although the real cold and snowy winter  seems to come late everywhere .

 

large

CONVENTIONS Distance and time are just conventions . We are far but in the heart . We meet each other sometimes and we are happy and we are fine . When we see the heart is so filled with love that forgets the time when you have not seen . And as if time really had never passed . When we do not see we live in the heart . In this way there is no lack , there is no melancholy . And then love is great. Love embraces all . The family most of all . The family that I see little and sometimes hear little . But that is still with me every single day of this existence . Then the others , my friends , the world.

 

THANKS I close the blogging year thanking God .

And everything is great when you look at the world with eyes and heart full of gratitude . Unfortunately it is not always possible . There are times and periods when it is better . Others where it seems so terribly impossible . That is life . Like an airplane . Cruises between takeoffs and landings .

smile

Thanks to life .

To mom and dad .

To the small and big bro .

To Giorgia.

Happy TwoThousandSixteen 🙂

 

 

One thought on “1 YEAR BLOG :)

  1. Gloria says:

    Ciao Gaia. Bello il tuo blog il mondo di gaia

    Sei così poetica quando scrivi che forse dovresti farlo più spesso ! Intendo scrivere .. Anche privatamente. La scrittura è intrigante … Con la punteggiatura puoi fare sentire quasi la tua voce. Ciò che conta è comunicare. Con la famiglia .. Due amici giusti e magari qualche zia 🤓 Hope to see You soon Gaia. Big hug

    Like

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s