Sii acqua amico mio. Be water my friend

Schermata 2015-06-23 alle 21.40.55I just find it hard to start this blog…

I have a habit of silence when I have too many things to say and too much of the heart . (Guido Gozzano)

I have just returned from 9 days in Nepal … very few . Very few in this country . Too few but super intense . It ‘ been a wonderful journey . Here are photos with comments attached: Mustang Tour and Kathmandu.

I like to travel alone . Alone is possible to encounter many people. Alone is a good way to learn more and more about yourself . Alone is to trust your intuition , your instincts , your heart . Alone is to do whatever the fuck you want.

Travel way…. free , following the flow. Before leaving I do not like to read and read up . And I dont like to visit the places with human guides or written guides. I don’t want anyone to tell me where I have to sleep . Or where I have to eat . Many times I find myself in amazing places that I didn’t even know that they were there. Source of information then : the friends who were already there and the locals once I reach the destination.

And in the places I like to find the nature … so the water ( I love the seas , rivers, lakes , snow ) … and more water … but above of all the water …

Do not be a single form , shape it and build it on yourself and let it grow : be like water . Free your mind , be formless , limitless like water . If you put water into a cup , it becomes a cup . If you put it in a bottle , you become a bottle . If you put it in a teapot , it becomes the teapot . The water can flow , or it can destroy. Be water , my friend. (Bruce Lee)

When I am in Nepal or India and other places like them… I never want to leave . These are places that get into the heart and soul . They keep you eyes wet almost all the time that you stay there . Here , more than in any other place , each person does his job and knows EXACTLY how to do it ! And you trust freely! Especially bus drivers !

Here , more than in any other place , I am not so attached to life … because even the people there aren’t …. and it’s a beautiful thing …. in the sense that if it should be my time I would be ready .

Anyway, I ve never kissed the ground before going from one place . In Kathmandu yes. I have never left a place with a Buddhist neckless that a Nepalese woman put on me , with the intention to not take it off . In Kathmandu yes . I have never left a place wearing shoes that were not mine. In Kathmandu yes .

Thanks to life

Schermata 2015-07-16 alle 11.25.47Faccio proprio fatica a far partire questo blog...

Io ho l’abitudine di tacere quando ho troppe cose da dire e troppo di cuore. (Guido Gozzano)

Sono appena tornata da 9 giorni in Nepal…pochissimi. Pochissimi per questo Paese. Troppo pochi ma super intensi. E’ stato un viaggio stupendo. Ecco qui delle foto: Mustang Tour e Kathmandu

Mi piace viaggiare da sola. Da sola incontri molta gente. Da sola è un buon modo per conoscere sempre di piu te stessa. Da sola è fidarsi delle proprie intuizioni, del proprio istinto, del proprio cuore. Da sola è fare quel cazzo che vuoi.

Modalità di viaggio….libero, alla cazzo, seguendo la corrente. Prima di partire non mi piace leggere e documentarmi. E sul posto non mi piace girare con guide umane o con guide scritte. Non voglio che nessuno mi dica dove devo dormire. O dove devo mangiare. Molte volte ti trovi in posti meravigliosi che neanche sapevi che ci fossero. Fonte di informazione quindi: gli amici che già ci sono stati e la gente del luogo una volta che si raggiunge la meta.

Inoltre nei posti mi piace trovare la natura…quindi l’acqua (amo i mari, i fiumi, i laghi, la neve) … e non solo l’acqua…ma soprattutto l’acqua…

Non essere un’unica forma, adattala e costruiscila su te stesso e lasciala crescere: sii come l’acqua. Libera la tua mente, sii informe, senza limiti come l’acqua. Se metti l’acqua in una tazza, lei diventa una tazza. Se la metti in una bottiglia, lei diventa una bottiglia. Se la metti in una teiera, lei diventa la teiera. L’acqua può fluire, o può distruggere. Sii acqua, amico mio. (Bruce Lee)

Dal Nepal come dall’India e da altri posti del genere..non te ne vuoi andare. O almeno io non voglio mai lasciarli. Sono posti che ti entrano nel cuore e nell’anima. Che ti tengono gli occhi bagnati quasi per tutto il tempo che ci stai. Qui, piu che in ogni altro posto, ogni persona fa il suo lavoro e sa ESATTAMENTE come farlo! E tu ti fidi liberamente! Specialmente gli autisti di autobus!

Qui, più che in ogni altro posto, non sono cosi attaccata alla vita…perchè nemmeno loro lo sono….ed è una cosa bellissima….nel senso che se dovesse essere il mio momento io sarei pronta.

E comunque non ho mai baciato terra prima di andarmene da un posto. A Kathmandu si. Non me ne sono mai andata con una catenina buddista al collo che mi ha messo una donna nepalese, con l’intenzione di non toglierla. A Kathmandu si. Non me ne sono mai andata da un posto indossando delle scarpe che non fossero le mie. A Kathmandu si.

Grazie alla vita

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s